Category: News

APRE OLMEDO PRESENTE ALLA GARA INTERNAZIONALE DI DUEVILLE!

Nello scorso fine settimana si è disputato il “1° memorial Valter Corradin” a Dueville (VC), gara internazionale articolata nella cronometro il sabato e la prova in linea la domenica.

Iscritti dal G.C. APRE OLMEDO Alberghini Davide, Labindi Alex e Meschiari Andrea.

Prova contro il tempo dominata da Cecchetto ma i nostri hanno ottenuto un bel risultato di squadra.

Andrea, nonostante problemi improvvisi di salute, conclude la crono in 10° posizione mentre Alex è autore di un’ottima prestazione ottenendo la 14esima piazza.

Nella gara della domenica gli atleti sono stati condizionati dal caldo torrido che ha impedito a Meschiari di partire.

Cecchetto bissa il successo del sabato ma Alex Labindi, dopo una gara gagliarda e generosa, strappa con i denti una 12esima posizione che lascia ben sperare per il futuro, mentre Davide Alberghini riesce a concludere la gara giungendo 17esimo.

Il Consiglio APRE-OLMEDO

DOPPIETTA APRE OLMEDO CON MESCHIARI E GOMIERO!

Fine settimana da incorniciare per il G.C. APRE OLMEDO: in programma sabato 6 Luglio 2019 il “2° Trofeo Giro del Veneto” a Villa del Conte (PD) e domenica 7 luglio la 15° edizione del “Trofeo Luciano Ticci” a Pescantina (VR), gare entrambe valide per il campionato italiano di Società.

Iscritti a Villa del Conte gli atleti del G.C. APRE OLMEDO Billi Flavio, Gomiero Andrea, Marzocchi Fabio e Vignudelli Cesare.

Circuito pianeggiante di km. 3,700 da percorrere con la formula di 1h+1 giro con start fissato alle 17,30 con un caldo torrido.

Nella cat. MH1 Gomiero Andrea ottiene una brillante vittoria tagliando il traguardo in solitudine.

Con questa vittoria Andrea conquista la maglia di campione regionale del Veneto!

Nella cat. MH2, il giovane Fabio Marzocchi si classifica al 4° posto dopo una gara combattuta tenacemente.

Nella cat. MH3 Flavio Billi lotta come sempre come un leone e strappa un ottimo 5° posto sotto lo striscione d’arrivo mentre Cesare Vignudelli  conclude in 11esima posizione che lo ripaga dei tanti sforzi compiuti.

 

Il pomeriggio successivo si è svolta a Pescantina una gara che sicuramente verrà ricordata da tutti per la determinazione di tutti gli atleti nel concludere la prova stoicamente.

Oltre 80 gli atleti iscritti a questa gara che è sicuramente una classica: il G.C. APRE OLMEDO ha iscritto  Artoni Renzo, Collovati Vittorio, Labindi Alex, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Meschiari Andrea e Vignudelli Cesare.

Circuito di km. 3,800 da percorrere per 8 tornate: partenza fissata alle ore 18 ma 30 minuti prima del via un temporale violento con grandine ha impedito agli atleti di provare il percorso

Visto il perdurare delle pessime condizioni meteo, il giudice di gara ha deciso di posticipare la partenza e di ridurre i giri da percorrere in gara.

Al via ci si è resi subito conto che era impossibile gareggiare senza rischi per la presenza di numerose pozzanghere e tombini scivolosi all’interno delle curve, con le handbike che non frenavano e scodavano all’uscita delle curve.

Con il peggiorare delle condizioni meteo, il giudice, al termine del primo giro, ha deciso di suonare la campana dell’ultimo giro: a quel punto Andrea Meschiari ha deciso di salutare il gruppo dei primi e con uno scatto imperioso in salita ha staccato gli avversari che nulla hanno potuto di fronte a tanta potenza.

Sotto il diluvio Andrea Meschiari ha ottenuto così la sua 3° vittoria stagionale a braccia alzate, dominando sia la cat. MH3 che la classifica generale!

Ottima prova anche di Gian Luca Laghi, che ha strappato con i denti la 5° posizione davanti ad avversari irriducibili; molto bene anche Alex Labindi, 12° al traguardo, mentre Renzo Artoni, dopo una partenza accorta, ha preferito non rischiare più di tanto ottenendo la 17° posizione sotto lo striscione d’arrivo inzuppato. 

Nella cat. MH2 Fabio Marzocchi conclude in 6° posizione, stremato sia dal violento nubifragio sia dalla stanchezza del gara del giorno precedente.

Non partiti per le condizioni proibitive Vittorio Collovati e Cesare Vignudelli. 

 

Il Consiglio APRE-OLMEDO

APRE OLMEDO A SOMMA LOMBARDO!

Domenica 30 Giugno 2019 si è disputato l’11° Trofeo “Mariangela con noi” a Somma Lombardo (Varese), prova valida per il campionato italiano di Società.
Iscritti dal G.C. APRE OLMEDO Artoni Renzo, Bottazzi Danilo, Fanucchi Fabio, Marzocchi Fabio, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.  
Percorso reso ancora più impegnativo di quello degli anni precedenti con l’aggiunta di un’ulteriore salita da percorrere con la formula di 1h+1 giro.
Gara condizionata fortemente dal gran caldo che ha fortemente affaticato tutti gli atleti.
Per la cronaca, nella cat. MH2 Fabio Marzocchi ha disputato un’ottima gara: per il giovane atleta bolognese un 4° posto all’arrivo.
Nella cat. MH3 conferme molto positive giungono da Davide Zanotti, quinto sotto la bandiera a scacchi.
Gran prestazione anche di Danilo Bottazzi che, dopo l’anno sabbatico, sta ritrovando forma e ritmi gara giusti: per il nostro atleta un 16° posto.
Renzo Artoni non è stato da meno! Nonostante il tracciato impegnativo, l’atleta di Brescello conclude con determinazione in 20esima posizione.
Cesare Vignudelli è riuscito a completare la gara ottenendo un’onorevole 25° posto sotto lo striscione.
Peccato per Fabio Fanucchi, molto attivo nelle fasi iniziali della gara, ma costretto al ritiro causa il gran caldo.
 
 
 
 
 
 
 
Il Consiglio APRE-OLMEDO

A MAROSTICA E BASSANO DEL GRAPPA I CAMPIONATI ITALIANI!

Nel fine settimana appena concluso si sono svolti nel vicentino i campionati italiani assoluti di paraciclismo 2019.
In programma il sabato la prova a cronometro su un circuito di oltre 5 km. da percorrere più volte a seconda della categoria di appartenenza.
Il G.C. APRE OLMEDO ha iscritto Fanucchi Fabio, Gomiero Andrea,  Labindi Alex, Marzocchi Fabio, Meschiari Andrea e Zanotti Davide.
Splendida location la cittadina di Marostica con partenza ed arrivo nella suggestiva Piazza degli Scacchi, gremita da un pubblico numeroso e festante.
Nella cat. MH1 Andrea Gomiero conquista un bel 5° posto al traguardo, galvanizzato dall’aria di casa.
In cat. MH2 Fabio Marzocchi è autore di una prestazione discreta concludendo la prova contro il tempo in 12esima posizione.
Nella cat. MH3 vittoria per il campione olimpico Cecchetto, ma ottime notizie giungono da Andrea Meschiari, che ottiene un magnifico 5° posto con una prestazione monstre.
Molto positiva anche la prova di Fabio Fanucchi che conclude in 12esima posizione, seguono Alex Labindi (20esimo al traguardo dopo una prova consistente) e Davide Zanotti, classificatosi 21esimo, causa problemi fisici.
 
La domenica mattina la carovana degli atleti si è spostata per la prova in linea a Bassano del Grappa dove è stato “disegnato” un tracciato spettacolare di km. 5,500 con una salita impegnativa e lunga.
Nella cat. MH1 Andrea Gomiero si conferma 5° anche in gara con una prova gagliarda ma giudiziosa.
Nella cat. MH2 il giovane Fabio Marzocchi migliora la posizione della cronometro conquistando un’ottima 11esima piazza.
Ma nella cat. MH3 si sono viste le scintille del nostro atleta Andrea Meschiari che ha combattuto ad armi pari con i vari Cecchetto, Podestà e Brigo, conquistando il 4° posto sotto la bandiera a scacchi con lo stesso tempo del terzo arrivato (Brigo).
L’atleta di Castellarano è stato autore anche oggi di una prestazione maiuscola, dimostrando di essere arrivato ai massimi livelli!
Seguono un pimpante Davide Zanotti, 14esimo al traguardo con una gara giudiziosa,  un combattivo Alex Labindi, 25esimo all’arrivo.
Peccato per Fabio Fanucchi, ritiratosi al 3° giro, stremato dopo aver speso tutte le energie nella crono.
 
 
 
 
 
Il Consiglio APRE-OLMEDO

IL GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE SBARCA A CHIVASSO (TO)!

Domenica 16 giugno si è disputata a Chivasso (TO) la 4° tappa del Giro d’Italia.
Tra gli oltre 90 iscritti, il G.C. APRE OLMEDO ha schierato Alberghini Davide,  Fanucchi Fabio, Labindi Alex e Marzocchi Fabio.
Percorso di oltre 5 km. da percorrere con la consueta formula di 1h + 1 giro.
Nella cat. MH3, Brigo ha vinto in solitudine, ma il nostro Fabio Fanucchi è stato protagonista di una gara straordinaria, lottando per i primi posti per tutta la gara, perdendo di un soffio la volata per il 4° posto.
Per gli altri atleti del G.C. APRE OLMEDO, la gara è stata sfortunata: Davide Alberghini si è ritirato causa pavè troppo rovinato mentre Alex Labindi, nonostante un inizio brillante, si è ribaltato!
Il forte atleta imolese, stringendo i denti, ha concluso la gara in 13esima posizione.
Ritiro causa percorso troppo accidentato anche in cat. MH2 dove il giovane Fabio Marzocchi è stato costretto al ritiro.
 
 
 
Il Consiglio APRE-OLMEDO

APRE-OLMEDO A MONZA E AD ALBINEA CON VITTORIA DI MESCHIARI!!!

Il fine settimana appena concluso è stato uno dei più intensi per gli atleti del G.C. APRE OLMEDO: sabato pomeriggio infatti si è disputato il “9° INTERNATIONAL HANDCYCLING GP MONZA” nello storico e glorioso circuito brianzolo mentre la domenica mattina si è svolta la 3° edizione della Granfondo handbike ad Albinea (RE), prove valide entrambe per il campionato italiano di Società.

Oltre 100 gli atleti iscritti a Monza: per la nostra squadra hanno gareggiato Prati Maurizio, Alberghini Davide, Artoni Renzo, Billi Flavio, Fanucchi Fabio, Labindi Alex, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Vignudelli Cesare, Zanotti Davide e Zucchini Antonio.

Il circuito misura km.5,950 da percorrere con la consueta formula di 1h + 1 giro.

Tutti gli atleti sono stati messi a dura prova dal solleone ma non si sono certo risparmiati.

Vittoria assoluta e prestigiosa per D’Onofrio, ma nella cat. MH3 si sono viste le scintille in pista: il campione olimpico Cecchetto vince la volata del quartetto di testa; la distanza tra questi atleti è di soli 8 decimi di secondo!

I nostri atleti si sono difesi con onore: il primo è Davide Zanotti che agguanta un 9° posto precedendo i compagni Prati (con lo stesso tempo) e Fanucchi!

Subito dietro un altro gruppo regolato da Billi in volata davanti a Laghi, seguono tutti gli altri atleti via via ma la prestazione di squadra del G. C. APRE OLMEDO è stata molto positiva: Zucchini, Labindi, Alberghini, Artoni e Vignudelli hanno dato il meglio di loro stessi, impegnandosi allo stremo nel rovente asfalto dell’autodromo.

Nella cat. MH2 gara sfortunata per Fabio Marzocchi, costretto al ritiro dopo un contatto con un avversario.

Subito dopo la gara, veloce trasferimento a Reggio Emilia per la granfondo di Albinea.

Anche in questa manifestazione, oltre 100 gli atleti iscritti, tra i quali spiccano gli atleti biancorossi del G.C. APRE OLMEDO: Artoni Renzo, Billi Flavio, Bottazzi Danilo, Collovati Vittorio, Labindi Alex, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Marzocchi Stefano, Meschiari Andrea, Prati Maurizio, Zanotti Davide e Zucchini Antonio.

Il programma della granfondo prevede un percorso corto di 42 km e uno lungo di 68 km con all’interno una cronometro individuale di 8 km prevista tra il 4° e il 12° km.

Crono individuale stravinta dal nostro Meschiari che sfreccia a oltre 34,5 km/h di media nei saliscendi pedemontani!

Molto bene Zanotti (5°), Prati (9°), e Billi (12°), Labindi (15°), Laghi (16° con stesso tempo di Alex), Bottazzi (23°), Zucchini (24°), Artoni (26°) e Vignudelli (41°).

Nella cat. MH2 Fabio Marzocchi ottiene un 6° posto nonostante la sua bike non fosse in condizioni perfette dall’incidente del giorno prima.

La vera sorpresa è di Stefano, padre di Fabio, che nella cat. MH0 (riservata ai normodotati), ottiene un ottimo 2° tempo che gli apre nuovi orizzonti agonistici.

Nella cat. MH4 gara sfortunata per Collovati che non ha preso il via della crono.

La classifica finale della granfondo viene stilata in base ai km. percorsi da ogni singolo atleta della società: Il G.C. APRE OLMEDO ottiene un meritatissimo e sudato secondo posto!

Tra gli applausi scroscianti del pubblico presente, una rappresentanza della squadra ritira gli ambiti premi consistenti in un prosciutto e in una damigiana di vino.

Il Consiglio APRE-OLMEDO

G.C. APRE OLMEDO A CASALSERUGO!

Sabato 1 giugno si è disputata a Casalserugo (PD) la “storica” gara di handbike, giunta ques’anno alla 20esima edizione.

Iscritti dal G.C. APRE OLMEDO  Artoni Renzo, Marzocchi Fabio, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.

Circuito di circa km. 2,000 da percorrere per 7 tornate.

Gara sprint dove tutti gli atleti hanno dato il massimo delle loro possibilità, nonostante il primo giorno di vero caldo.

Per la cronaca, Brigo si aggiudica la gara di casa, ma il nostro Davide Zanotti ottiene una brillantissima 2° posizione che corona una bella prestazione di squadra, da Renzo Artoni a Fabio Marzocchi e Cesare Vignudelli.

E’ stata una bella festa con un’organizzazione perfetta e un pubblico veramente caloroso che ha applaudito tutti gli atleti in gara.

 

Il Consiglio APRE-OLMEDO

APRE OLMEDO AL MEETING DEL GARDA DI DESENZANO!

Nel fine settimana appena concluso, si è disputato a Desenzano del Garda (BS) il “14° Meeting del Garda”, prova valida per il campionato italiano di Società.

Oltre un centinaio gli atleti giunti sullo splendido lungolago, tra i quali spiccano i portacolori del G.C. APRE OLMEDO: Alberghini Davide,  Artoni Renzo,  Billi Flavio, Bottazzi Danilo, Collovati Vittorio, Fanucchi Fabio, Labindi Alex, Vignudelli Cesare,  Zanotti Davide e  Zucchini Antonio.

Circuito cittadino piuttosto impegnativo di km 5,800 da percorrere con la consueta formula di 1h + 1 giro.

Causa l’elevato numero di partenti, sono state concordate due manches separate per evitare incidenti al via.

Nella cat. MH3, splendida gara di Brigo che regola in volata i compagni di fuga ad oltre 35km/h di media!

I nostri portacolori hanno fatto tutti ottime performaces: Davide Zanotti conferma il suo splendido periodo di forma classificandosi 7°, Fabio Fanucchi, con una gara gagliarda, si piazza 10° al traguardo.

Gara sfortunata per Flavio Billi, che ha accarezzato l’asfalto del lungomare: nonostante la disavventura, si classifica 15° sotto la bandiera a scacchi; la vera sorpresa è Alex Labindi, che con una gara molto convincente riesce ad ottenere la 17esima posizione.

Un determinato e grintoso Danilo Bottazzi termina la gara 20esimo, mentre Davide Alberghini ha bruciato un tenace Renzo Artoni nella volata per la 27esima posizione.

Da ammirare Antonio Zucchini, che ha corso nonostante fosse febbricitante: per l’atleta bolognese una gara di sofferenza e un 31° posto al traguardo.

Buone notizie anche da Cesare Vignudelli che, a bordo della sua nuova bike, ha completato la gara con disinvoltura terminando in 34esima posizione.

In cat. MH4, Vittorio Collovati si è difeso strenuamente, giungendo 22esimo sotto la bandiera a scacchi.

 

Il Consiglio APRE-OLMEDO

A PARABIAGO LA PARACYCLING CUP!

Sabato 4 e domenica 5 maggio si è disputata a Parabiago (MI) la Paracycling Cup, gara internazionale con 2 prove: primo giorno cronometro ed il giorno seguente gara in linea.

Oltre un centinaio i partecipanti provenienti da ogni parte d’Europa: per il G.C. APRE OLMEDO ha gareggiato Fabio Marzocchi.

Circuito cittadino di km 4,250 da percorrere 3 volte per la crono: il nostro portacolori ha disputato un’ottima prova contro il tempo ottenendo un’incoraggiante 6° posizione.

Domenica uggiosa con temperature molto basse per la stagione e circuito di gara attraversato da un forte vento che ha condizionato pesantemente le prestazioni di tutti gli atleti.

Fabio ha cercato di tirare fuori le ultime energie rimaste dal giorno prima e con una grinta indomita e una volontà di ferro è riuscito a portare a termine la gara completando 8 giri: per il nostro giovane atleta un bel 6° posto sotto la bandiera a scacchi.

Il Consiglio APRE-OLMEDO

ZANOTTI CAMPIONE REGIONALE!

Festa del primo maggio “lavorativa” per il G.C. APRE OLMEDO.

A Praticello di Gattatico (PR) si è disputato il “49° Trofeo Papà Cervi”, gara valevole per il campionato regionale: iscritti dal nostro team Alberghini Davide, Artoni Renzo, Bottazzi Danilo,Collovati Vittorio, Fanucchi Fabio, Labindi Alex, Laghi Gian Luca, Marzocchi Fabio, Prati Maurizio, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.

Circuito ostico di 2 km. caratterizzato da una salita breve ma impegnativa proprio sul traguardo.

Con partenza alle ore 10, gli atleti sono partiti a razzo:  in testa si forma un gruppetto con Granellini, Laghi, Prati e Zanotti.

Causa i continui allunghi, il gruppo si assottiglia perdendo per strada prima Laghi e poi Prati; rimane in testa la coppia Granellini-Zanotti che si avvantaggia di 1 minuto circa, fino all’ultimo giro dove i due atleti si sono praticamente fermati per giocarsi la volata.

Ne ha approfittato Prati che si è ricongiunto all’ultima curva ma, stremato dallo sforzo, non ha partecipato alla volata vinta per un soffio da Granellini su un grandissimo Zanotti!

Nonostante il 2° posto, Davide Zanotti si laurea campione regionale dell’Emilia-Romagna di cat. MH3, dimostrando di essere entrato di diritto fra i migliori atleti in Italia! 

E’ stata una bella prestazione di squadra dove i nostri atleti hanno battagliato tra di loro: oltre al neo campione regionale Zanotti, conferme molto positive da Prati e Laghi, Bottazzi e Artoni.

Peccato per Fanucchi, incappato in una giornata storta; positive le prove di Labindi e del rientrante Alberghini, applausi dal pubblico per i veterani Collovati e Vignudelli.

Nella cat. MH2, ottima prova per Fabio Marzocchi che vince la gara, dimostrando di essere al top della condizione.

Nella stessa giornata, si è svolta la 3° tappa del Giro d’Italia di handbike a Tirano (SO), con la splendida cornice delle montagne valtellinesi ancora innevate. 

Circuito di km 4,600 duro, tecnico e ricco di strappi da percorrere con la formula di 1h + 1 giro.

Oltre 80 gli atleti, tra i quali spiccano i due Andrea del G.C. APRE OLMEDO, Gomiero e Meschiari.

Nella cat. MH3, gara dominata da Podestà che, nonostante l’anno sabbatico, è apparso in una forma strabilainte.

Andrea Meschiari e rimasto attardato dai primi causa un errata scelta nei rapporti del cambio che lo hanno costretto ad affrontare le salite con un rapporto non adatto: a fine gara un 7° posto che permette a Brigo, oggi secondo, di sfilargli la maglia rosa di un soffio.

Nella cat. MH1, Andrea Gomiero è stato autore di un’ottima prestazione: sotto la bandiera a scacchi un incoraggiante 4° posto per il nostro  campione veneto.

Il Consiglio APRE-OLMEDO