News

APRE-OLMEDO presente a Pedemonte (VR), a Padova e a Boston (USA)

Week-end di “lavoro” per gli atleti del G.C APRE OLMEDO, impegnati su tre fronti, in Italia e negli Stati Uniti d’America.

Si sono disputate, infatti ben 3 gare: sabato 18/4 il “Memorial Tommasi” a Pedemonte, domenica 19/4 maratona di Sant’Antonio a Padova e lunedì 20/4 maratona di Boston.

Gara “storica” quella in Valpolicella giunta alla 20° edizione con un tracciato particolarmente nervoso e difficile da interpretare: iscritti per la nostra società erano Artoni Renzo, Bigi Tadeo, Bonvicini William, Prati Maurizio, Reponi Guerrino, Valenti Sara, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.

Ottima prestazione di Zanotti che si piazza 6° assoluto con grande impegno di tutti i nostri atleti. CLASSIFICA TOMMASI

10995893_1618231775060383_7630535312461287575_n  10373715_1618232285060332_2947707742926673934_n1509015_1618228788394015_1660051225879082549_n

 

 

 

 

Iscritti alla maratona di Sant’Antonio di Padova per i nostri colori erano Collovati Vittorio, Prati Maurizio e Zanotti Davide.

Partenza da Campodarsego, per un tracciato che attraversa i paesi dello storico “graticolato romano” per poi giungere su un tracciato molto lineare e scorrevole sino a Padova nella piazza più grande d’Europa, Prato della Valle.

Gara dominata da Zanardi che, nonostante un forte vento, conclude i 42,195 km. con il tempo incredibile di 1h04’32”,

Nella categoria MH3 i nostri portacolori si sono difesi molto bene: Zanotti si classifica  6°, sebbene nella volta finale abbia avuto un incontro ravvicinato con una transenna.

Prati chiude in 7° poizione e Collovati in 14°, entrambi con tempi ragguardevoli, dimostrando che nel 2015 le prestazioni generali dei nostri atleti hanno avuto un netto miglioramento. CLASSIFICHE PADOVA

20150419_093437  20150419_09490120150419_095410

 

 

 

Mentre in nostri atleti disputavano queste gare, la nostra Francesca Porcellato era in volo verso gli States per affrontare la maratona di Boston, tristemente famosa per gli attentati del 2013.

Incurante del tempo inclemente, Francesca ha macinato miglia su miglia vincendo la maratona con il tempo di 1h34’12”, confermando il suo ottimo stato di forma.

11178254_834105540006288_6879741672410795531_n

 

 

 

 

Il Consiglio APRE OLMEDO

 

 

 

 

Ritorno in Nazionale per Francesca Porcellato

Grande soddisfazione per APRE-OLMEDO che per la prima volta fa parte della Nazionale Italiana Paraciclismo con Francesca Porcellato.

Dal 12 al 17 aprile si è svolto a Francavilla a Mare (CH) il raduno della Nazionale Italiana Paraciclismo per uno stage di preparazione ai prossimi impegni internazionali primaverili ed estivi.

La nostra Francesca si è divertita molto ed ha sorpreso tutti per l’ottima forma fisica, ha avuto modo di apprendere tanti consigli utili che gli serviranno per le prossime gare.

 

19330_581347511967713_4831560900734441162_n11150170_581347358634395_7841667539952902081_n

 

2 Giorni del mare a Marina di Massa

Sabato 11 e domenica 12 Aprile sul lungomare di Marina di Massa (Ms) si è disputata la “due giorni del mare”, gara internazionale di ciclismo paralimpico.
Il G.C. APRE OLMEDO è sceso in Toscana con l’ambizione di poter ben figurare: tra gli oltre 90 iscritti, la nostra società ha portato Artoni Renzo, Billi Flavio, Collovati Vittorio, Laghi Gian Luca, Porcellato Francesca, Prati Maurizio, Reponi Guerrino, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.
In un clima primaverile si comincia il sabato mattina con la prova in linea in un circuito di km. 8,400 da ripetere 5 volte.
Nella starting list, tra i tanti volti noti, si segnala  il ritorno alle corse di Alex Zanardi, ripresosi in tempo record dopo il trauma alla spalla.
Nella categoria MH3, vittoria a mani basse del campione del mondo Podestà: per i nostri portacolori brillanti prestazioni dal terzetto Billi-Laghi-Zanotti che hanno inseguito i primissimi in un gruppo composto da ben 10 atleti, classificandosi rispettivamente 8°,9° e 14° in un volatone generale.
Nella categoria femminile WH3 la nostra Francesca vince nettamente per distacco, festeggiando in questo modo la sua prima convocazione in nazionale.
Domenica mattina gara contro il tempo, gli atleti sono ancora stanchi dalle fatiche del giorno prima, ma si concentrano per affrontare i 16 km nelle migliori condizioni possibili.
Dopo un idoneo riscaldamento,  si entra, uno ad uno,  in pedana, pronti a sfidarsi fino all’ultimo secondo: per il G.C. APRE OLMEDO miglior performance di Billi che stacca un gran tempone piazzandosi al 7° posto e lusinghiera prestazione cronometrica di Zanotti che si piazza in 9° posizione.
Nella categoria WH3, con distanza ridotta a 1 giro unico di 8 km, la nostra Porcellato si conferma dominatrice assoluta della specialità femminile, vincendo e realizzando un ottimo tempo di 13’55″9.
Si inviano in allegato foto delle premiazioni e della bella serata conviviale del sabato sera con alcuni nostri atleti ed accompagnatori.
Il Consiglio APRE OLMEDO
     davide_massa_001IMG-20150412-WA0003IMG-20150412-WA0005massa_001IMG-20150412-WA0004

1^ TAPPA DEL GIRO D’ITALIA HANDBIKE 2015

  In uno scenario unico e suggestivo quale il prestigioso circuito “Enzo e Dino Ferrari” ha preso il via la prima tappa del Giro d’Italia di Handbike.
Nonostante il giorno di Pasquetta fosse più adatto per sedersi a tavola in bella compagnia,  ben 109 atleti sono giunti a Imola per darsi battaglia in un tracciato molto impegnativo reso ancor più insidioso da un fastidiosissimo vento gelido che ha infreddolito il numeroso pubblico presente.
Nel paddock era presente lo stand del nostro sponsor TRIRIDE, che ha messo a disposizione i suoi mezzi per dimostrazioni.
 
Gli atleti del G.C. APRE – OLMEDO scesi in pista erano:
Billi Flavio, Laghi Gian Luca, Prati Maurizio, Reponi Guerrino, Valenti Sara e Vignudelli Cesare.
 
Per la cronaca il nostro Flavio, vincitore lo scorso anno proprio a Imola, ha lottato sino all’ultimo per entrare nel podio nella categoria MH3, sfiorandolo solamente, piazzandosi al 5° posto.
Gara di carattere per Gian Luca e Maurizio che si sono difesi con onore in un circuito inadatto alle loro caratteristiche, classificandosi rispettivamente in 9° e 11° posizione.
Peccato per Cesare, che ha dovuto abbandonare al 2° giro per problemi tecnici alla sua bike.
Ma sopra di tutti volevamo menzionare la prestazione del nostro Guerrino che si è messo in gioco ancora una volta e, lottando come un guerriero, ha portato a termine una delle gare più dure della stagione: VERAMENTE ENCOMIABILE! BRAVO!
 
Nella categoria femminile WH3, Sara si è fatta valere conquistando un ottimo 3° posto.
Vi alleghiamo foto della premiazione femminile con l’ex velina di “Striscia la notizia” Vera Atyushkina e del nostro mitico Guerrino, al ritorno ai box a fine gara.
 
Il Consiglio del G.C. APRE OLMEDO
Guerrino_002 Gianluca_001
 Gruppo_001 Cesare_003  Podio_imola_002
11063733_457095711113155_7974434338480163869_n

1^ Tappa Giro d’Italia di HandBike & PIT Imola 2015

▶ 1^ Tappa Giro d’Italia di HandBike & PIT Imola 2015 – YouTube#t=131

Grande Prima del Giro d’Italia di HandBike e Paracycling Italian Tour nel prestigioso Autodromo Internazionale “Enzo e Dino Ferrari” di Imola – 6 aprile 2015

UNESCO MARATHON A CIVIDALE DEL FRIULI

 

Week-end da incorniciare per il G.C. APRE OLMEDO!!.

Mentre in Malesia la Ferrari e Vettel facevano diventare rosse di rabbia le Mercedes e i suoi piloti, a Cividale del Friuli si è disputata la Unesco Marathon, valida come 2° prova del Campionato Italiano di Società di Handbike.
La partenza, fissata per le ore 9,00, si è svolta sotto un limpido sole e una temperatura resa frizzante dal cambio dell’ora legale.

Iscritti per la nostra società erano: Artoni Renzo, Collovati Vittorio, Porcellato Francesca, Prati Maurizio, Reponi Guerrino, Valenti Sara e Zanotti Davide.

Le “furie biancorosse” del G.C. APRE OLMEDO, che indossavano per la prima volta la livrea della nuova divisa 2015, si sono scatenate lungo il percorso molto scorrevole che attraversava Palmanova fino all’arrivo ad Aquileia, di fianco la famosa Basilica.
I nostri atleti sono stati semplicemente fantastici e tutti hanno dato battaglia ottenendo la loro miglior prestazione personale.
Note di merito vanno in particolare a Zanotti Davide e Porcellato Francesca.
Davide Zanotti si è giocato la vittoria assoluta della maratona giungendo in volata con un gruppetto di 7 atleti, classificandosi 4° assoluto con il tempo straordinario di 1H05’37”, miglior prestazione di sempre realizzato in una maratona da atleti tesserati per il G.C. APRE OLMEDO.
Tra le donne, primeggia, come sempre, Francesca Porcellato, che si è classificata al 9° posto assoluto della maratona con il tempo di 1h12’41”, stabilendo il record mondiale femminile in una maratona.
Da sottolineare l’ottima prestazione di Prati Maurizio, che si conferma ormai nel gruppo dei migliori atleti italiani.
In allegato vi inviamo foto della premiazione femminile con Francesca e Sara.Classifica UNESCO Cities Marathon

 

 
Il Consiglio del G.C. APRE OLMEDO

IMG-20150329-WA0000Cividale-Aquileia%20320150329_103802

“21^ MARATONA di ROMA 2015” e “ECH Races Abu Dhabi”

Domenica 23 Marzo da incorniciare per il G.C. APRE OLMEDO che conquista il primo posto in tutte le gare disputate.

Ad Abu Dhabi si sono disputate la cronometro individuale e la gara in linea sul prestigioso circuito dove corre la F.1, prove valide per il Campionato europeo di Handbike EHC.
Era presente la nostra atleta Francesca Porcellato, al debutto internazionale con la sua handbike.
Francesca ha sbaragliato il campo delle agguerrite avversarie vincendo sia la cronometro che la gara in linea riservata alla sua categoria: da sottolineare che la doppia vittoria vale ancor di più in quanto disputata con una temperatura di oltre 30° e forte vento.

A Roma, invece, si è disputata la maratona internazionale, dove a rappresentare il G.C. APRE OLMEDO era presente Gian Luca Laghi.
Davanti alle telecamere di Raisport2, la gara si è disputata per il 2° anno consecutivo sotto una pioggia battente accompagnata da un vento gelido: Gian Luca si è aggiudicato il 1° posto nella categoria MH3 e il 3° posto assoluto, bissando così il successo ottenuto nel 2010.
E’ stata una grande emozione essere premiati sul podio davanti a migliaia di spettatori con il Colosseo come sfondo.

Bravi a tutti e due, continuiamo così.

Il Consiglio APRE OLMEDO

 

CA2Qh0jXIAAQ3AF

IMG-20150323-WA0001Gianluca_002

TREVISO MARATHON 2015

Domenica 1  marzo si è svolta la Treviso Marathon.
Grande partecipazione di atleti stranieri e italiani e performance eccellente da parte degli
atleti APRE-OLMEDO Porcellato Francesca e Zanotti Davide.
Nella gara maschile Davide ha ottenuto un ottavo posto assoluto e quinto di categoria.
Nella gara femminile Francesca ha ottenuto uno strepitoso primo posto staccando nell’ultimo Km di pavè la fortissima atleta slovacca Oroszova Anna. Classifica Treviso Marathon
 
Congratulazioni !
il Consiglio APRE-OLMEDO
1427207106715_fotobolgan-_2015-03-01_16861427208493521_fotobolgan-_2015-03-01_47761427208520443_fotobolgan-_2015-03-01_4780

Francesca Porcellato e il G.C. Apre-Olmedo a Montecatone.

Il 3 Marzo si è svolto presso il Montecatone Rehabilitation Institute un incontro dal tema “Incontri, presentazioni, esperienze e testimonianze sulla disabilità.

Assieme alla guest star Francesca Porcellato, era stato invitato il G.C. Apre-Olmedo che si è presentato a Montecatone in forza con: Artoni Renzo, Billi Flavio,Carusillo Tonino, Collovati Vittorio, Laghi Gian Luca, Prati Maurizio, Roncato Marco, Valenti Sara, Vignudelli Cesare e Zanotti Davide.

La plurimedagliata Francesca ha illustrato la propria esperienza sportiva, dalla carrozzina olimpica allo sci di fondo per proseguire con l’ handbike.

Molto toccante è stato quando la campionessa olimpica ha ripercorso la propria esperienza personale, provocando grande ammirazione fra i pazienti di Montecatone.

Davide Scazzieri ha poi presentato la 1° tappa del Giro d’Italia di handbike in programma il prossimo 6 aprile nell’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola.

E’ intervenuto Renzo, una delle memorie storiche del Gruppo, che ha presentato il G.C. Apre-Olmedo nelle sue varie attività sin dalla nascita.

Gian Luca ha infine parlato della disciplina dell’handbike nei suoi aspetti tecnici, coadiuvato da Maurizio che ha dato una dimostrazione pratica su come si sale e come si scende da un’handbike.

E’ stata un’esperienza molto utile, non solo per i pazienti ricoverati ma per tutti noi che eravamo presenti, ben consci che questo confronto ci ha arricchito interiormente tutti quanti.

Il G.C. Apre-Olmedo è stato ben lieto di essere presente a questa iniziativa, certi che servirà a dare una speranza e una motivazione in più a questi ragazzi/e “freschi d’incidente”.

La cosa più lieta sarà quella di trovarli fra qualche tempo alle nostre gare, dopo che saranno diventati autosufficienti e avranno ritrovato la voglia di vivere e rimettersi in gioco.

Per il G.C. Apre-Olmedo vorrà dire obiettivo raggiunto!

Per il consiglio Apre-Olmedo

Gian Luca Laghi

 

 

 

11044606_806833352698277_1610149017273164549_nIMG_1410IMG_141710422577_806834016031544_700776419474590548_n

1^ Misano Circuit Handbike Grand Prix 2015

Sul percorso del Misano World Circuit la 1^ prova Nazionale di Handbike – 22 febbraio 2015

Nonostante le annunciate previsioni meteo sfavorevoli, si sono presentati in pista ben 52 handbikers.

Il nostro gruppo Apre-Olmedo è sceso in Romagna con un gruppo folto di atleti composto da Artoni Renzo, Bigi Tadeo, Billi Flavio,  Carusillo Tonino, Laghi Gian Luca, Prati Maurizio, Reponi Guerrino, Valenti Sara,  Zanotti Davide.

Per ragioni di sicurezza la direzione gara ha anticipato la partenza di 30 minuti e ha ridotto la distanza da percorrere in 45 minuti + 1 giro.
La gara è stata condizionata da un vento molto fastidioso e da una leggera pioggerellina che nel corso della gara si è trasformata in pioggia abbondante.
Tra le donne  Sara Valenti si è classificata al 2° posto di categoria, mentre gli uomini sono riusciti a piazzare ben 4 atleti nelle prime 9 posizioni della categoria MH3.
Da sottolineare il 5° posto di  Flavio Billi (categoria MH3 ) che si è ripresentato al nostro gruppo, arrivando davanti a tutti noi.
Siamo qui a ringraziare tutti i nostri atleti che si sono battuti come dei leoni in questa giornata così difficile.
A presto.
Per il Consiglio APRE-OLMEDO
          Gian Luca Laghi